COMMITTENTE: F.lli Ronc S.r.l.
POTENZA: MW 0,134
ANNO: 2019/2020

La centrale “Preyl” si trova nella località omonima nel Comune di Roisan e sfrutta l’acqua convogliata dalla condotta di adduzione dell’acquedotto comunitario del Grand Combin.

 

L’opera si inserisce all’interno della più ampia pratica autorizzativa nell’ambito dell’affidamento della “Concessione relativa alla rete acquedottistica e gestione delle vasche controllate dell’acquedotto comunitario”.

 

Il salto netto utile per lo sfruttamento idroelettrico è quello esistente tra il serbatoio di Preyl ed il serbatoio di Voisinal a Oyace, ovvero circa 270 m.
L’acqua turbinata viene immediatamente resa disponibile per l’acquedotto comunitario, all’interno del medesimo manufatto di Preyl, senza di fatto quindi interferire in alcun modo con la disponibilità della rete idrica e con il servizio reso all’utenza.

L’insieme architettonico del manufatto di centrale presenta un taglio moderno.

 

L’impianto, non presidiato, è completamente automatizzato per mezzo di un controllore logico e le informazioni relative ai parametri elettrici e meccanici dell’impianto sono trasmessi al centro di supervisione di Introd.

 

Il risultato più evidente dell’automazione consiste nella scomparsa della maggioranza dei comandi elettromeccanici. L’operatore interagisce con l’impianto della centrale attraverso lo schermo tattile del supervisore locale. Le pagine grafiche, progettate pensando alla semplicità dell’utilizzo, riportano a video i comandi, che si attivando sfiorandoli col dito.

GALLERY