La Fratelli Ronc ha preso parte a un progetto di potenziamento e razionalizzazione dell’acquedotto comunitario del Grand Combin, realizzando un complesso di apparecchiature atte a consentire il risparmio idrico e a quantificare i consumi, le eccedenze e le perdite di acqua secondo il D.M. 99 97 e la Circolare Ministeriale n. 105/91.

 

 

Gli obiettivi perseguiti con la realizzazione del sistema di telegestione e telecontrollo sono i seguenti:

  • Controllo istantaneo dello stato di funzionamento della rete idrica e della distribuzione di acqua potabile;
  • Rilevamento di consumo di acqua nei rami e nei nodi principali della rete idrica di distribuzione potabile;
  • Misurazione delle portate istantanee nei rami e nei nodi principali della rete idrica di distribuzione potabile;
  • Misurazione della pressione dell’acqua nei rami e nei nodi principali della rete idrica di distribuzione potabile;
  • Controllo automatico dei sistemi di reintegro e mantenimento dei livelli nelle vasche di accumulo, con rilevamento di eventuali anomalie funzionali;
  • Rilevamento dello stato di riempimento delle vasche di accumulo:
  • Visualizzazione grafica dei parametri relativi allo stato di funzionamento della rete (portate istantanee, consumi, eccedenze, perdite, ecc.);
  • Gestione degli allarmi da parte dell’unità intelligente centrale (segnalazioni tempestive di eventuali anomalie funzionali, volte alla riduzione dei tempi di disservizio).

VIDEO